in marcia con il nemico, per la pace…

Inutile parlare di fratellanza, pace, rispetto e tolleranza se ogni nostra azione è una lotta continua verso chiunque non sia il nostro specchio. Per la pace (e intendo anche quella interna a noi stessi) basterebbe piantarla di essere in conflitto.

Rispondi